I MUST DI RICCIONE

1) Shopping

Viale Ceccarini è il viale dello shopping: un paradiso pedonale per fashion victims.
Negozi glamour e d’alta moda, tendenze del momento, conceptstore, gioiellerie, profumerie.
Una passeggiata qui, nel cuore di Riccione, è d’obbligo!

Da non perdere:
la fontana in piazzale Roma per una pausa fra un negozio e l’altro 😉

2) Mangiare la piadina al Chiosco

A Riccione non si scherza con la piadina, che è praticamente un’istituzione culinaria!
Abbiamo regole ben precise: innanzitutto va gustata calda assieme ai salumi, ai formaggi o ai mitici sardoncini! Poi, il pasto va consumato in un chiosco, possibilmente in riva al mare o nell’immediato entroterra e accompagnato da un buon vino o una birra provenienti dalle nostre terre!

Da non perdere:
la mitica squaquerone e rucola!

3) Abbronzarsi in riva al mare

La Romagna è baciata dal sole, quindi una vacanza a Riccione è l’occasione ideale per ottenere una tintarella da invidia! Stendersi sul lettino, rilassarsi e prendere il sole rimane l’attività principale di chi visita la città, tuttavia anche i più dinamici troveranno pane per i loro denti!
Infatti gli stabilimenti balneari sono forniti di campi sportivi, di animatori… e di istruttori per diverse tipologie di corsi!

Da non perdere:
un corso di yoga all’alba sulla riva

4) Divertirsi ad Aquafan

Le colline di Riccione vantano uno dei parchi acquatici più famosi d’Europa: Aquafan è il paradiso del divertimento e dell’adrenalina! Una superficie di 90mila metri quadrati su cui si trovano un totale di 3 km di scivoli: Kamikaze, Tabogas, Extreme River, River Run, Twist e tanti altri!
Al Sabato sera, invece, si potrà ballare con le selezioni dei dj più famosi del momento!

Da non perdere:
gli 8 minuti adrenalinici della piscina a onde!

5) L' Aperitivo sul porto al tramonto

Il tramonto è uno dei momenti della giornata più romantici e poetici: un aperitivo, gustato mentre si aspetta il calar del sole, diventa super rilassante! In maniera particolare se il menù prevede vino locale e fritto misto!

Da non perdere:
una passeggiata sui moli del porto per una vista alternativa della città

6) I Delfini di Oltremare

Al Parco tematico Oltremare vivono diversi esemplari di delfini Tursiope che, più volte al giorno, intrattengono gli ospiti con spettacoli ed esibizioni. Un’occasione unica per grandi e piccini di incontrare e conoscere questi animali speciali e intelligenti che fanno sempre breccia nel cuore di tutti!

Da non perdere:
se ti siedi nelle prime file, attento agli schizzi 😉

7) Coccolarsi alle terme o alla spa

Il concetto di benessere si declina in tantissimi modi, tra cui una bella giornata alle Terme o alla Spa! Non c’è bisogno di dire che a Riccione trovi tutto questo!
Le Terme offrono trattamenti curativi ed estetici in un ambiente immerso nel verde, mentre Perle D’Acqua Park è dotato di piscine e idropercorsi!
In città ci sono inoltre tantissime Spa, sia negli hotel che negli stabilimenti balneari, che offrono trattamenti di benessere e percorsi rigeneranti. Hai solo l’imbarazzo della scelta!

Da non perdere:
un aperitivo colorato a base di frutta in vasca idromassaggio sulla spiaggia!

8) Gallerie d' Arte e Mostre

Se ami l’arte, ma non solo, segna sulla tua agenda Villa Franceschi, nel cuore della città! Ospita una collezione permanente e mostre temporanee di artisti internazionali.

Da non perdere:
Villa Mussolini, in pieno centro e affacciata sul mare, è sede di eventi, performance ed esposizioni.

9) La Passeggiata sul Lungomare

Che sia a piedi o in bici (ma anche su rollerblade o in risciò),  la passeggiata sul lungomare è rilassante, divertente, affascinante. Ogni orario della giornata offre uno spettacolo e un paesaggio diverso e con l’arrivo della primavera il lungomare dà il meglio di sé: i fiori e le piante, coi loro colori sgargianti, lo rendono un posto unico in Italia.

Da non perdere:
I ristorantini all’aperto sul lungomare, ambienti curati nello stile e nel design, per uno spiedino di pesce o una piadina con i sardoncini.

10) Scoprire l' entroterra

La Romagna è ricca di storia e tradizioni e per scoprirle basta fare un giro nel suo entroterra.  Siamo nella terra dei Malatesta, signori di Rimini, le cui rocche e castelli sono perfettamente conservati! Questi sono anche i paesaggi che compaiono nei capolavori di Piero della Francesca.
Per gustare appieno i prodotti e i cibi tipici della zona l’ideale è passare qualche giorno in agriturismo!

Da non perdere:
concediti una degustazione di vini locali e porta a casa qualche bottiglia per conservarne il sapore 😉

…perchè il viaggio è l’unica cosa che arricchisce chi la compra!